CFM E/G Treia

 

ECCO 10 BUONE RAGIONI PER PREFERIRE QUESTO CFM A UNA COME TE….

 

Treia. Scout Park.

Ecco dove, migliaia di anni fa, venne costruito il Palazzo di Jada, dove gli aspiranti guerrieri provenienti da tutta Italia possono allenarsi per diventare il Guerriero Dragone.

Lo sappiamo che stai cercando un CFM perché il tuo Capo Gruppo ti sta rompendo le scatole da 6 mesi…o forse è perché devi trovare l’amore della tua vita?!? Qualunque siano le motivazioni che ti hanno spinto ad aprire questa pagina sappi che quanto stai per leggere adesso potrà sembrarti un elenco di cose scontate, ma quando tornerai a casa tra te e te penserai: “Cavoli, avevano ragione!”

 

1. Tornerai indietro nel tempo

Sentirsi membro di una squadriglia e, più in generale, di un reparto, ti porterà a vivere il CFM con occhi diversi. Finirai col sentirti un vero “repartaro” e riuscirai quindi a cogliere quelle sfaccettature della vita di campo, che da “semplice capo” possono sfuggire….le riflessioni dell’ex E/G che ancora hai dentro di te potrebbero stupirti!

 

2. Chiacchierate e non sessioni

Ti ritroverai a stare spesso seduto per molto tempo, ma non ti preoccupare di questo! Quelle che dovrai affrontare non saranno infinite sessioni accademiche ma chiacchierate che, non volendo canalizzare il tuo pensiero, rendono la tua partecipazione istintiva e, di conseguenza, la chiacchierata dinamica e variegata.

Potrai, assieme ai tuoi compagni, porre domande che indirizzino il discorso verso gli argomenti che più vi interessano, calando quello che potrebbe essere un insegnamento astratto nella realtà dei vostri gruppi.

 

3. Dimenticati delle regole fisse

Non esistono dei “pacchetti” ripetibili ad oltranza e applicabili in ogni situazione! Scoprirai che, a parte l’indispensabile e l’imprescindibile, tutti gli strumenti che hai nelle tue mani sono adattabili al tuo reparto.

Ricorda…OSSERVA, DEDUCI, AGISCI!!

 

4. Diverso è bello

Essere nel centro Italia ha i suoi vantaggi: incontrerai persone provenienti da tutto il Paese e appartenenti a tanti gruppi diversi. Ognuno, con i suoi modi di fare e le sue tradizioni, diventerà uno stimolo per imparare qualcosa di nuovo…magari da poter riproporre al proprio gruppo una volta tornati a casa. Questo arricchimento non si limiterà alle sole chiacchierate ma caratterizzerà anche i momenti liberi e le interazioni quotidiane.

 

5. La natura non fa solo da sfondo

Le montagne imponenti, le verdi vallate e i boschi suggestivi, insieme alla simpatia dei suoi abitanti con i loro detti strani, saranno un ambiente allegro e accogliente……..ma in fondo sei nelle Marche, dovresti aspettartelo!

 

6. Testimonianze

Questo CFM non sarà solo teoria (ormai te lo abbiamo ripetuto mille volte!), infatti avrai l’occasione di incontrare persone la cui storia ti porterà a farti delle domande e a riflettere su argomenti che nella vita di tutti i giorni lasci in disparte.

 

7. Staff-figo

Temi nel vecchio e barboso capo invasato??? Parti pure tranquillo perché non è questo il caso!

Incontrerai uno staff giovane, ma non per questo meno preparato e formato, che riuscirà a trasmetterti l’importanza di essere un Capo Reparto vivendo però la tua esperienza con leggerezza e serenità.

Ti troverai a vivere attività che lo staff ha pensato ad hoc per coniugare parte teorica con parte pratica e, per quanto avessero già un programma stilato, li vedrai anche volenterosi ad ascoltare il tuo punto di vista e pronti ad adattare le loro proposte alle vostre necessità.

Preparati ad un A.E. sempre pronto a mettersi in gioco e capace di calare nelle tue esperienze ciò che viene affrontato nel percorso di catechesi (e non solo!).

 

8. Durata del campo…con un tocco di realismo

Probabilmente stai valutando questo CFM perché dura “solo” 6 giorni, in parte lo abbiamo fatto anche noi. Questo aspetto però  permette a tanti capi di conciliare l’esigenza formativa (individuale o della Co. Ca.)  con le esigenze lavorative e universitarie.

Se poi siete così diligenti da preoccuparvi del minor tempo a disposizione per acquisire competenze, tranquilli l’esperienza dello staff farà in modo che non ci siano differenze, anzi se avete letto il punto sopra conoscerete già le loro qualità eccezionali!

 

9. Scambio che fa crescere

Non solo potrai vivere uno scambio di tecniche e tradizioni come abbiamo già detto, ma avrai anche l’occasione di confrontarti con persone molto differenti le une dalle altre che ti permetteranno di crescere su più fronti.

 

10. La Catapulta

Ultimo ma non ultimo in questo straordinario campo avrai la possibilità di realizzare il sogno di ogni E/G……costruire una catapulta a grandezza naturale pronta a distruggere tutto ciò che ti si parerà davanti.

 

In realtà i motivi non sono solo dieci, perché, come in ogni CFM che si rispetti, la tua anima gemella sarà là a Treia ad aspettarti.

 

 

Articolo e video a cura della Squadriglia Gru

CFM 28 – 04 Aprile 2017 San Lorenzo di Treia

No Replies to "CFM E/G Treia"

    Leave a reply

    Your email address will not be published.

    4 + otto =

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    I commenti sono moderati.
    La moderazione potrà avvenire in orario di ufficio dal lunedì al venerdì.
    La moderazione non è immediata.